G+ facebook menu
  1. Home
  2. News
  3. Ecosostenibilità: il marchio Rimadesio apre le porte a BMW

Ecosostenibilità: il marchio Rimadesio apre le porte a BMW

Rimadesio ha deciso di aprire le porte al BMW, famosissimo marchio automobilistico tedesco.

Lo ha fatto per mezzo di un incontro all'interno dei suoi headquarters di Giussano, intitolato BMW Group Technology Workshop 2018.

L'iniziativa, focalizzata sugli aspetti legati al tema della sostenibilità dell'azienda, da sempre sensibile all'ambiente e all'energia rinnovabile, ha coinvolto il marchio BMW per via delle molte similitudini esistenti proprio rispetto a questo tema.

Rimadesio infatti, che da sempre effettua continui investimenti nei sistemi produttivi, nelle tecnologie innovative per la produzione e la gestione dell'energia, ha anche recentemente deciso di acquisire proprio alcune autovetture Bmw i3 a propulsione elettrica, per osservare fino all'ultimo questo impegno.

Inoltre, il marchio di arredi non si è limitato solo a produrre tanta energia quanto quella necessaria al totale del suo fabbisogno, ha iniziato anche un percorso virtuoso per gestire al suo interno l'energia in eccesso, processo che ha illustrato proprio durante questo laboratorio.

Se la produzione industriale è pianificabile, infatti, l'intensità dei raggi solari non lo è, ecco quindi la necessità di conservare anche l'energia eccedente. In tal modo, la quantità di energia prodotta in più rispetto a quella immediatamente consumata, viene immagazzinata internamente per un utilizzo successivo.

L'incontro con BMW ha confermato questa volontà di collaborazione e unione d'intenti, facendo, ancora una volta, emergere Rimadesio come una tre le aziende di arredamento più attente al tema della sostenibilità sul panorama internazionale.

Archivio

2018

2017

2016